Genitori e famiglie

Psicologo Psicoterapeuta a Modena e Castelfranco Emilia - Chara MasciaProblemi nella famiglia: crisi, conflitti, trasformazioni

La famiglia è il primo luogo in cui da neonati ci troviamo a vivere e riceviamo risposta ai nostri bisogni fondamentali: il bisogno di essere nutriti, il bisogno di essere protetti dai pericoli, il bisogno di essere in relazione con un’altro. Rispondendo al nostro bisogno di protezione e di cibo la famiglia ci permette di restare incolumi, sopravvivere e crescere sani. Parallelamente, rispondendo al nostro bisogno di affetto e di relazione, ci consente ci maturare da un punto di vista emotivo, cognitivo e relazionale. Inoltre è proprio la relazione con i genitori (ma anche con i nonni, i fratelli, gli zii e le tate) che ci permette di formarci delle immagini, dei modelli che raccontano chi siamo noi, come sono gli altri e cosa succede nelle relazioni. Questi modelli, queste aspettative, ci accompagneranno nell’arco dell’intera vita e siccome tenderanno a rimanere uguali nel tempo influenzano più tardi la nostra visione del mondo e i nostri comportamenti: la scelta del partner, lo stile genitoriale, il rapporto con i figli, il modo in cui gestiamo i conflitti. Per questo tali modelli tendono anche a tramandarsi, come le caratteristiche fisiche, da una generazione all’altra.

La vita di una famiglia, poi, incontra eventi e trasformazioni, siano esse fisiologiche o eccezionali, che influiscono sul suo funzionamento, sul suo equilibrio e sul livello del suo benessere. Pensiamo alla nascita di un figlio o alla sua uscita di casa, al cambio di abitazione, alle modifiche nelle condizioni di lavoro, nel reddito, nelle abitudini di uno dei familiari. O ancora a una malattia grave, alla morte di un congiunto, agli incidenti, alle catastrofi naturali.

Trasformazioni e cambiamenti, idee di se stessi degli altri e delle relazioni che non ci rendono felici, difficoltà relazionali e conflitti sono esperienze che possono farci sentire confusi e disorientati ma anche vederci trovare strade originali e prima impensate verso il benessere. Inoltre ogni volta che si verifica una di queste condizioni per uno o alcuni membri della famiglia, questo ha un effetto e una ricaduta anche sul benessere della famiglia nel suo insieme, quindi di ciascuno degli altri membri.

I momenti di crisi e trasformazione, i disagi di uno o più membri della famiglia, così come i conflitti all’interno e tra le generazioni, possono essere affrontati, a seconda della situazione, con l’individuo, la coppia o più membri della famiglia.

Situazione per situazione si potrà procedere con un accompagnamento in termini di consulenza psicologica, volto principalmente ad attivare le risorse utili per fronteggiare la sofferenza legata ai momenti di crisi, oppure con un percorso psicoterapico finalizzato a modificare gli schemi e le dinamiche interpersonali disfunzionali alla base dell’instaurarsi e mantenersi della sofferenza.

 

Se avete bisogno di chiarimenti sulla mia attività di psicologo psicoterapeuta e in che modo posso aiutarvi, potete chiedere un primo colloquio telefonando direttamente al numero 339 64 25 863, oppure scrivendo all’indirizzo e-mail chiara.mascia@gmail.com o ancora attraverso il form qui accanto.